29 agosto 2012

(QUASI) TUTTI UNITI A BRESCIA

Divisioni, contrasti, scissioni e divergenze fanno parte del passato. Le anime "calde" del tifo bresciano sono tornate ufficialmente a tifare insieme.

Curva Sud, Brixia, Castel, Brigata Leonessa, Brigata Sballata ed i rispettivi gruppi ultras associati da ieri si chiamano Curva Nord Brescia. Il battesimo del neonato gruppo organizzato è avvenuto in partecipatissimo incontro al San Filippo, alla presenza di circa 500 tifosi.

Cori, abbracci e pacche sulle spalle hanno scandito la serata della riunificazione: «Per troppi anni siamo stati divisi, questo è un momento storico per la tifoseria bresciana - hanno spiegato i rappresentati del gruppo -. I fautori dell'unione sono stati i Brixia, ai quali va detto grazie. Ripartiamo da zero, con umiltà, trascinati dall'amore per questi colori. La riunificazione degli ultras è un regalo che ci siamo fatti nell'anno del Centenario».

All'appello mancano i Brescia 1911 che, almeno per il momento, hanno scelto di continuare a camminare per conto loro. «Si sono dimostrati coerenti e uniti. Rispettiamo la loro scelta. Il settore dello stadio dal quale tiferemo è la Curva Nord, ma non abbiamo intenzione di spadroneggiare e nemmeno di mandare via chi già c'è. Non accadranno più litigi tra bresciani. Non ci schieriamo né favore, né contro la tessera del tifoso: ognuno è libero di fare cioè che crede».

All'incontro ha partecipato anche il neo direttore sportivo delle rondinelle, Andrea Iaconi, al quale è stata regalata una maglia della Curva per coprire quella viola che indossava. A lui gli ultras hanno chiesto trasparenza, correttezza e lealtà.
L'esordio allo stadio del nuovo gruppo avverrà il 14 agosto, giorno del debutto del Brescia in Coppa Italia.
Domenica verranno invece fatte le prove generali: i ragazzi della Curva Nord Brescia saliranno a Temù per l'amichevole contro il Lecco.
Andrea Tramacere

Nessun commento: