4 agosto 2012

A CAGLIARI SI DISCUTE

La decisione, presa dal Cagliari Calcio, di regalare al tifo organizzato il logo del gruppo storico realizzato con i seggiolini ha provocato scalpore, curiosità e discussione. Confronto, soprattutto sul web, tra coloro i quali hanno visto il gesto come esempio di rafforzamento del sostegno alla squadra e quelli che non vedono di buon occhio tanta "vicinanza" tra società e ultras.
Per questo, tramite il sito ufficiale, da viale La Playa arriva un comunicato che prova a spiegare. "Il Presidente della Cagliari Calcio Massimo Cellino in occasione delle trasferte effettuate sul campo di Trieste ha più volte ricevuto i complimenti da parte della Prefettura triestina per il comportamento assolutamente corretto e sportivo tenuto dalla tifoseria rossoblu in trasferta, sia durante i trasferimenti da e per lo stadio, sia durante la permanenza all'interno del "Nereo Rocco. In segno di ringraziamento - si legge - ​ la Presidenza ha voluto inserire il nome del gruppo "Sconvolts" nei seggiolini della Curva Nord del nuovo stadio di Is Arenas".
Il tempo dirà se la "concessione" sarà stata occasione propizia per un miglioramento del rapporto e soprattutto del comportamento dei tifosi. O se, viceversa, il porgere l'altra guancia (quando non si arriva a vera e propria commistione di interessi) porterà a episodi negativi purtroppo non inediti. Per il momento, meglio fare gli scongiuri e sperare che il patto sia di ferro.

Nessun commento: