19 giugno 2011

SALERNITANA-HELLAS

Disordini allo stadio Arechi di Salerno prima, durante e dopo l'incontro di play off Salernitana-Verona. Un addetto ai cartelloni pubblicitari è rimasto stordito dallo scoppio di un petardo lanciato dalla curva B, che ospitava la tifoseria granata: portato all'ospedale, è stato dimesso poco dopo con una prognosi di pochi giorni.

Momenti di tensione anche fuori dall’impianto: alcuni gruppi di ultras della Salernitana hanno tentato di raggiungere la curva nord, che ospitava i tifosi dell’Hellas, ma l'imponente spiegamento di forze dell'ordine li ha respinti.

Problemi anche al Flaminio, in occasione della partita Atletico Roma-Juve Stabia: un tifoso di 39 anni dalla tribuna dell'Atletico ha lanciato una bottiglietta di plastica, colpendo all'occhio un calciatore della Juve Stabia. All’uomo, che è stato denunciato per lancio di oggetti e lesioni personali, è stato applicato il Daspo, che lo terrà fuori dagli stadi per cinque anni.

Nessun commento: