20 giugno 2011

COMUNICATO STAMPA UFFICIALE QUESTURA DI SALERNO

Al termine dell’incontro di calcio, valevole per i Play Off – Lega Pro – Prima Divisione, tra Salernitana e Verona, giocato ieri pomeriggio, allo stadio Arechi di Salerno, con inizio alle ore 18.00, gruppi di sostenitori della Salernitana hanno tentato di raggiungere il settore Curva Nord, per venire in contatto con la tifoseria ospite.
Avendo trovato la strada sbarrata dai containers, appositamente installati per l’occasione, nonché dalle Forze dell’Ordine, i tifosi hanno lanciato oggetti contundenti (bottiglie, pietre, petardi ecc.) contro i tutori dell’ordine, ferendone lievemente una decina.
Per riportare la situazione alla normalità ed evitare che la situazione degenerasse sono state effettuate cariche di alleggerimento e lanciati alcuni lacrimogeni in direzione dei facinorosi, che si assembravano nella zona antistante la Tribuna e la Curva Nord.
Nel corso dell’operazione sono state bloccate ed arrestate, in flagranza di reato, quattro persone, tutte di sesso maschile, nate e residenti a Salerno: A. M., di anni 49; A. S., di anni 26; M. P., di anni 33; C. G., di anni 27.
Gli arrestati, che non appartengono alla tifoseria organizzata né ad alcun gruppo ultras di Salerno, sono ritenuti responsabili di gravi reati quali il lancio di oggetti contro le Forze dell’Ordine, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale e danneggiamento aggravato e sono stati posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per la convalida degli arresti, attesa nella giornata odierna.
Continuano le indagini dei Poliziotti della Questura di Salerno tese alla individuazione di altri teppisti che hanno preso parte ai disordini di ieri pomeriggio, sia con l’ausilio delle immagini del circuito di video sorveglianza dello Stadio Arechi, sia con gli accertamenti svolti sul posto dalla Polizia Scientifica.
COMUNICATO STAMPA UFFICIALE QUESTURA DI SALERNO
20/06/2011 14.03.23

Nessun commento: