30 maggio 2011

MODELLO SPAGNOLO

BARCELLONA - Nottata di guerriglia urbana quella appena finita a Barcellona. In piazza sono scesi i tifosi della squadra di calcio per festeggiare la vittoria della Champions League per 3-1 contro i Manchester United. Gli ultras sono entrati in contatto con le forze dell'ordine, i mossos d'esquadra, in assetto anti sommossa ed è scoppiato il caos. Almeno 90 i feriti, alcuni ricoverati in gravi condizioni negli ospedali della città. A evitare il peggio, la marea umana degli indignados che dopo le cariche dell'altro giorno non hanno lasciato Plaza de Catalunya, loro quartier generale. Con dei cartelli con sopra scritto No alla Violenza i ragazzi della rivoluzione spagnola hanno fatto muro davanti ai tifosi che quindi non sono riusciti a entrare nella piazza. Un evento che probabilmente ha permesso che il bilancio della notte di guerriglia non si aggravasse ulteriormente.

Nessun commento: