26 maggio 2011

LA CURVA MONUMENTO

COMO - Tifosi del Como in curva Est, la vecchia curva monumento? L'idea comincia a farsi strada tra la tifoseria. La curva attuale, grande e dispersiva, soprattutto alla luce dei pochissimi spettatori che la popolano, per molti tifosi non è più idonea.
Mentre la Est, riservata agli ospiti, è nuova, poco utilizzata e risponderebbe meglio alle esigenze (e ai numeri, sempre più bassi) della tifoseria comasca. Siamo a livello di proposta, lanciata per curiosità su un sito internet frequentato da tanti tifosi comaschi. Ma non si esclude anche una più concreta raccolta di firme da presentare alla società. 
Questa la proposta: «La curva Como scambiata per i distinti riaperti o meglio ancora ritornare in curva Est».
L'idea ha trovato l'appoggio di tanti altri tifosi: per molti, infatti, una curva Est aperta solo per pochi tifosi ospiti è uno spreco. E vorrebbero “riappropriarsene”.  La proposta dovrebbe comunque essere vagliata dai responsabili del tifo comasco. Che, al riguardo, sembrano un po' freddi. «Se ne era già parlato in passato - dicono - il Comune stesso anni fa aveva avanzato una proposta simile. Non se ne fece niente e difficilmente si farà qualcosa in futuro: in curva siamo in pochi, ma prima o poi potremmo tornare a essere in tremila e la Est sarebbe troppo piccola. Cosa faremmo in quel caso?».
«Non sono per lo spostamento dei tifosi, ma per il rifacimento della curva del Como - dice Roberto Bolpato, presidente del Centro coordinamento Como club -: c'era un progetto per realizzare una curva in cemento come la Est, che fine ha fatto? Il tifo sarebbe più compatto e più caldo. Questa curva dà solo un'idea di provvisorietà e stona nel contesto del nostro stadio».
La curva Est ha ospitato i tifosi più caldi del Como fin dagli anni '70: è stata abbandonata nel novembre '84, in occasione di Como-Cremonese, una volta ultimata la struttura in tubolari costruita sopra la vecchia Ovest in cemento. L'attuale curva è stata realizzata nel 2002, dopo la promozione in serie A.

Nessun commento: