28 febbraio 2011

UN POSTO IN QUESTURA

1 commento:

Anonimo ha detto...

Vedere questa propaganda sulla televisione pubblica italiana fà veramente rabbrividire...siamo in un regime...peccato che se ne siamo accorti solo i veri ultras e pochi altri!