10 febbraio 2011

ULTRAS ITALIA

Un buon pareggio in terra tedesca, in uno stadio dove quasi nessuno esce indenne. Gli azzurri giocano un buon match dimostrando di essere in crescita e l’amichevole Germania-Italia termina 1-1. Grande soddisfazione per i tifosi italiani, soprattutto per i tanti immigrati che vivono a Dortumund ma anche in tutto il resto del paese, per i quali la partita aveva una valenza doppia. Non tutti i sostenitori azzurri però possono dirsi soddisfatti della serata. C’è anche chi si è perso forzatamente in gol di Giuseppe Rossi.

Circa quaranta persone del gruppo “Ultras Italia” (che segue tutti gli incontri della nostra nazionale, sono state allontanate dalla polizia dallo stadio di Dortmund durante l’intervallo della partita, con i teutonici avanti per una rete a zero grazie a Miroslav Klose, il miglior bomber di sempre della Germania. Il gruppo ha infatti assunto un comportamento ritenuto dalla polizia aggressivo e scorretto. I loro striscioni sono stati rimossi e riconsegnati. Su uno c’era scritto ”Onore ai martiri delle Foibe” ed è stato mostrato durante l’inno di Mameli. Due o tre tifosi hanno anche mostrato il saluto romano, poi alla fine dell’inno lo striscione e’ stato ritirato.

continua su: http://calcio.fanpage.it/germania-italia-1-1-amichevole-un-gruppo-di-tifosi-azzurri-cacciato-dallo-stadio/#ixzz1DYCPYHFt
Fanpage Social Media

Nessun commento: