08 febbraio 2011

SPORTING TERNI-PERUGIA

In occasione dell'incontro di calcio di mercoledi' prossimo a Terni tra lo Sporting Terni e il Perugia Calcio, i sindaci di Perugia, Boccali, e di Terni, Di Girolamo, hanno diffuso una dichiarazione congiunta in cui ribadiscono che la partita ''deve essere una occasione che testimoni ancora una volta i valori di tolleranza e rispetto che sono nel patrimonio dell'Umbria''. ''Lo sport - dicono i due sindaci - ha sempre costituito un elemento che ha accomunato le genti senza distinzione di razza, colore della pelle, religione, cultura. Piu' volte, grazie a queste sue caratteristiche e' stato strumento di dialogo e di promozione di pace fra fronti contrapposti, dallo storico incontro di tennis tavolo fra le nazionali di Usa e Cina fino ad arrivare al recente accordo tra Israele e Palestina per la preparazione degli atleti palestinesi da parte di tecnici israeliani per le prossime Olimpiadi. Il 9 febbraio si giochera' a Terni, allo stadio Libero Liberati la gara di campionato di serie D fra il Perugia Calcio e lo Sporting Terni. Come primi cittadini siamo sicuri che i tifosi di Terni e di Perugia saranno all'altezza di questi valori e sapranno isolare gli eventuali facinorosi che volessero trasformare in polemica, scontri o atti vandalici quella che deve essere solo una festa dello sport. Noi - concludono i due sindaci - saremo allo stadio per goderla insieme a tutti i veri sportivi''.

Nessun commento: