8 febbraio 2011

ROMA-NAPOLI

(ASCA) - Roma, 8 feb - ''Riunione operativa'' oggi in Questura a Roma in vista della partita di calcio Roma-Napoli di sabato sera. Al vaglio l'ipotesi dell'arrivo nella Capitale di un consistente numero di tifosi partenopei non tesserati, ed ai quali sarebbe pertanto interdetta la trasferta. Al riguardo e' stata discussa l'attuazione di servizi mirati, finalizzati ad intercettare possibili arrivi a rischio. La Questura di Roma ripetera', e' stato deciso, il dispositivo dei parcheggi di scambio gia' sperimentato in occasione della gara Lazio-Napoli lo scorso 14 novembre.

Nel giorno della gara, inoltre, saranno predisposti due parcheggi di scambio dai quali i sostenitori partenopei potranno raggiungere lo stadio in sicurezza, usufruendo di bus navetta. Per i supporters del Napoli che arriveranno a Roma con mezzi propri e' stata, invece, attivata l'area di parcheggio di via Schiavonetti 270, raggiungibile dall'autostrada A1, casello Roma Sud, uscita ''Torrenova''.

Quanti arriveranno nella Capitale con i treni, l'area di interscambio, da cui partiranno le navette per lo stadio Olimpico, e' stata individuata a ridosso della Stazione Termini. I bus navetta gratuiti saranno attivi dalle ore 09.00 della mattina di domenica 14 fino all'inizio della gara. Con le stesse modalita' i tifosi potranno poi rientrare, a conclusione della partita.

La Questura, si sottolinea, ''continua a mantenere elevata l'attenzione sulla gara e sui possibili rischi connessi''.

Nessun commento: