16 febbraio 2011

RISSA

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 16 FEB - Il Questore di Reggio Calabria Carmelo Casabona ha emesso due divieti di accesso ai luoghi dove si svolgono manifestazioni sportive (Daspo) nei confronti di due calciatori che hanno preso parte ad una rissa al termine della partita disputata domenica scorsa tra Sporting Ravagnese-Touring 104, valida per il campionato di 2/a categoria - girone H. I due destinatari del Daspo sono calciatori di entrambe le squadre. Il divieto di accesso alle manifestazioni sportive durera' 5 anni.

Nessun commento: