11 febbraio 2011

PG

Aumenti di pena, in alcuni casi anche di cinque anni, state chieste nel processo d'appello nei confronti delle 18 persone imputate a vario titolo per aver partecipato agli episodi di violenza avvenuti a Roma tra il giugno e l'11 novembre 2007, il più grave dei quali è l'assalto alle caserme di polizia e carabinieri avvenuto in seguito alla morte del tifoso della Lazio Gabriele Sandri. Le istanze sono state fatte dal pg alla I Corte d'Appello davanti alla quale si celebra il processo. Associazione per delinquere, lesioni aggravate, devastazione, violenza, saccheggio, sono i reati contestati a seconda delle singole posizioni processuali agli imputati. (omniroma.it)

Nessun commento: