10 febbraio 2011

VENDETTA

Cristiano Doni, storico capitano dell’Atalanta, dovrà svestire momentaneamente le vesti nerazzurre della formazione orobica per essere ascoltato dalla Procura di Bergamo in merito alla denuncia di 104 persone.
Il tutto sarebbe collegato ad alcuni episodi di violenza dei quali si sarebbero resi responsabili un gruppo ultras atalantini. Doni dovrà recarsi presso la sede della Procura locale nella mattinata di lunedì prossimo.
Ad ascoltare il giocatore dell’Atalanta sarà il Pm Carmen Pugliese. Doni sarà ascoltato come persona informata sui fatti. Secondo le indiscrezioni il giocatore sarebbe stato intercettato dagli inquirenti che stavano indagando sui capi ultras della Curva nerazzurra.

Nessun commento: