24 febbraio 2011

COLPA SUA

INTERJulio Cesar, al termine della partita di Champions League col Bayern Monaco, si è voltato verso i tifosi seduti nella Curva Nord facendo un gesto dal significato molto chiaro: “è colpa mia”. Il portiere nerazzurro si riferiva al gol-beffa segnato al 90′ da Mario Gomez, rete che ha permesso ai bavaresi di espugnare San Siro in quella che verrà ricordata dai tifosi interisti come una partita dal finale da incubo.

Nessun commento: