17 febbraio 2011

CASMSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSS

(ASCA) - Roma, 17 feb - Nienti tifosi partenopei in occasione di Milan-Napoli, gara valida per l'ottava giornata di ritorno di serie A, in programma il prossimo 28 febbraio. Lo ha deciso il Casms, Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive, nella riunione di stamane. Per la partita di San Siro, il Casms ha infatti vietato la vendita dei biglietti ai residenti della Regione Campania.

Altre limitazioni per partite della massima divisione riguardano Sampdoria-Inter (in programma il 27 febbraio) con il divieto di vendita dei tagliandi ai residenti della Regione Lombardia; Brescia-Lecce (27/2) con il divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella Puglia; Catania-Genoa (27/2) con il divieto della vendita dei biglietti ai residenti in Liguria e Cagliari-Lazio (27/2) con il divieto di vendita dei tagliandi ai residenti del Lazio.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

BASTA DIVIETI E RESTRIZIONI! GLI ULTRA LECCE SONO LIBERI DA COMPROMESSI ED è PER QUESTO CHE VIETANO LE TRASFERTE! LEGA ITALIANA AVETE FALLITO!

Leonardo ha detto...

CIAO FRATELLO NON CAPISCO PERCHE' NON HAI DATO MAGGIOR RISALTO AL DIVIETO DI TRASFERTA DEI GENOANI A CATANIA ... VISTO CHE SIAMO GEMELLATI!!

GRAZIE... U.C.N. CT46