27 ottobre 2010

ULTRAS OMOFOBI

ultras1
Il calcio. Nostra croce e delizia. Quando i calciatori si spogliano è sicuramente una delizia per i nostri occhi, ma quando i nostri occhi si spostano dai calciatori ai tifosi, allora arriva la croce… Una croce abbastanza vergognosa.
Rubiamo la fotografia dal blog di River che ben definisce cosa sono di questi tempi le curve degli stadi. Francamente, non mi sento proprio il dovere di cambiare una virgola della sua definizione. Va bene così come è: “Le curve degli stadi sono un ricettacolo di schifezze da far impallidire un carcere di massima sicurezza“. Calza a pennello. Forse, gli organi più alti della FIGC e della UEFA, oltre a stabilire la pace nei campi da gioco e interrompere partite solo e unicamente quando si sente in rindondanza l’eco dei cori razzisti sui calciatori, dovrebbero anche puntare l’occhio su certi striscioni degli Ultras che “inschifiscono” ancora di più il calcio italiano.

Nessun commento: