11 ottobre 2010

TRE TRENTINI

l’Adige.it – Tre giovani trentini sono finiti all’ospedale Carlo Poma di Mantova al termine della partita di calcio di serie D, persa dagli aquilotti per 1-0. I tifosi gialloblu sarebbero stati aggrediti fuori dallo stadio, dove sono volati calci e pugni. Sarebbe anche spuntata qualche spranga, ma fortunatamente la polizia ha sedato i tafferugli. Portati all’ospedale con un codice verde, alla fine i sostenitori del Trento se ne sono andati prima delle medicazioni I tuoi commenti

1 commento:

Anonimo ha detto...

solidarietà ai trentini feriti....tifoso Alessandrino!