19 ottobre 2010

STELLA DI DAVID

LONDRA - Il 'ponte aereo' Londra-Milano dei tifosi del Tottenham sta per cominciare, ma la vicenda delle bandiere con la stella di David vietate al Meazza domani sera in occasione della partita con l'Inter non è affatto risolta. Anzi, sul sito ufficiale del club inglese è stato pubblicato un aggiornamento della sezione "consigli di viaggio" (porta infatti la data del 18 ottobre, cioè di ieri): dopo i consigli su come arrivare a Milano dall'aeroporto con i luoghi da non perdere per una visita veloce in città, si passa infatti alle indicazioni da seguire una volta arrivati allo stadio Meazza. Il sito ricorda che "bandiere e striscioni con frasi appropriate sono benvenuti all'interno dello stadio. E' politica e regola comune in Gran Bretagna e in Europa che bandiere di natura apertamente politico/religiose non siano permesse, incluse quelle con la Stella di David. Le Autorità di polizia hanno avvisato che queste non saranno consentite e che potrebbero essere confiscate".

Il caso era esploso la settimana scorsa, ma la prefettura di Milano aveva negato che ci fosse un divieto esplicito di portare allo stadio Meazza bandiere con la stella di David. Il Tottenham ha un lunga tradizione di tifo da parte della comunità ebraica londinese.
(19 ottobre 2010)

Nessun commento: