26 ottobre 2010

RISSA A NAPOLI

Nei Distinti invece un tifoso ha perso tre dita in seguito all´esplosione di un petardo
Spiacevole episodio dopo il fischio finale di Napoli-Milan. Sugli spalti del settore Curva A, precisamente sul lato centro-destro verso i distinti, è scoppiata una rissa interna che ha rapidamente coinvolto oltre 50 persone, provocando un fuggi fuggi generale e generando panico tra i numerosi tifosi che occupavano quello spicchio di gradinata, molti dei quali erano anche donne e ragazzini. Fortunatamente, dopo circa 10 minuti di tensione, è tornata la calma e tutti hanno potuto lasciare gli spalti senza conseguenze.

Da segnalare anche che in seguito all´esplosione di un petardo, avvenuto nell´anello inferiore dei Distinti dello stadio San Paolo, un tifoso azzurro ha putroppo perso l´uso di tre dita della mano. L´intervento di amputazione della dita è avvvenuto all´ospedale Vecchio Pellegrini.

Nessun commento: