20 ottobre 2010

PETARDI

PADOVA - E' finito con una denuncia il derby per due ultras 31enni identificati dalla Digos mentre lanciavano fumogeni e petardi durante la partita Padova - Cittadella di ieri sera. I due tifosi in tribuna Fattori hanno prima acceso due fumogeni, uno bianco ed uno rosso, e poi uno dei due ha lanciato un grosso petardo tipo «Cobra 6», con materiale esplodente per quasi 50 grammi. I due saranno destinatari nelle prossime ore oltre che di una denuncia all'autorità giudiziaria per le valutazioni del caso, anche di un decreto di allontanamento dalle attività sportive per almeno un anno. I due autori dell'attività pirotecnica sono stati individuati grazie alle immagini delle telecamere a circuito chiuso dagli uomini della questura in servizio allo stadio Euganeo.
Sul fronte sportivo intanto un'altra tegola sul Padova. La squadra infatti con ogni probabilità perderà per almeno 4 mesi il centrocampista Bruno Vicente, che ha riportato un serio infortunio al ginocchio destro nel derby vinto con il Cittadella 2-1. Il giocatore è stato sottoposto ad accertamenti medici che hanno evidenziato la lesione del legamento crociato, lo stiramento del legamento collaterale interno e la lesione parziale del menisco esterno.
A.G.

Nessun commento: