17 ottobre 2010

LUCCHESE-PISA

Lucca, 17 ottobre 2010 - Salgono a 6 i tifosi arrestati prima del derby fra Lucchese e Pisa: anche i carabinieri hanno sorpreso un giovane nell'atto di cedere fumogeni ad altri tifosi e per questo è stato arrestato. Nel pomeriggio circa 100 tifosi del Pisa hanno seguito la squadra a Lucca per il derby Lucchese-Pisa (prima divisione Girone B) pur non potendo assistere alla partita, in quanto non in possesso della tessera del tifoso. Dopo essere stati concentrati in zona Macelli Pubblici, a gara iniziata, polizia e carabinieri li hanno scortati in corteo fino alla curva occupata dai pisani e dopo qualche coro intonato da fuori, hanno lasciato Lucca senza provocare disordini.

Poco prima della gara la polizia aveva fermato 5 tifosi della Lucchese sorpresi nei pressi dello stadio con fumogeni: sono stati arrestati, domani saranno processati per direttissima. Il temuto derby tra Lucchese e Pisa è  passato senza lasciare code di grande violenza in città tra le opposte tifoserie. Merito sopratutto dei controlli preventivi e del piano di sicurezza che ha funzionato.

Nessun commento: