28 ottobre 2010

LECCE-SIENA

Durante Lecce-Siena di Coppa Italia Antonio Conte è stato insultato dai tifosi leccesi. Alcuni di loro aspettavano il Siena più per dare il “bentornato” al “traditore” Conte, che per la Coppa. E così sono caduti nel vuoto i tentativi di riavvicinamento fatti dall’allenatore dei toscani prima della gara: “Mi sento sempre salentino e un giorno, chissà, allenerò il Lecce. Dalla curva nord, per tutta risposta, sono partiti insulti, fumogeni, ed è stato srotolato uno striscione offensivo. Quasi è passata in secondo piano la vittoria contro il Siena per 3-2 e il passaggio del turno: i leccesi avevano un conto in sospeso con Conte, reo di aver tradito Lecce, la città dove è nato.

Nessun commento: