18 ottobre 2010

HELLAS-ALESSANDRIA

Verona. Tensioni allo Stadio tra tifosi alessandrini e forze dell'ordine. A farne le spese sono stati cinque supporter della squadra ospite, che ieri è uscita sconfitta dal Bentegodi dopo la partita con l'Hellas, che al termine dell'incontro sono stati portati in questura.
Fino a tarda sera non si conosceva ancora se fossero stati formalmente indagati per qualche reato e se a loro carico fossero state prese delle eventuali misura.
La vicenda era, infatti, ancora in fase di ricostruzione da parte degli investigatori della Digos e del pubblico ministero di turno, Federica Ormanni. Gli episodi contestati ai cinque sarebbero due e sarebbero avvenuti all'inizio dell'incontro e alla fine.
In quest'ultimo caso, in particolare, poco prima dell'uscita. Ai tifosi alessandrini era stato destinato un settore nella tribuna est, adiacente alla curva nord.
Al termine della gara, secondo una prima ricostruzione, alcuni di loro si sarebbero avviati verso l'uscita che non era stata loro assegnata.
Immediatamente sono intervenuti gli addetti dello stadio ma, quando la tensione è salita ulteriormente, sono arrivati anche gli agenti. la sorte dei cinque tifosi accompagnati in questura si conoscerà oggi.

Nessun commento: