28 ottobre 2010

CASSSSSSSSSSSSSMSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSS

(ASCA) - Roma, 28 ott - Orario della partita nella fascia diurna, rafforzamento della presenza degli steward sugli spalti, accesso esclusivo in Tribuna Tevere per gli abbonati di Roma e Lazio del settore e possibilita' di acquisto dei biglietti per anziani, donne e categorie diversamente abili.

Queste alcune delle decisioni assunte stamane, per quanto rigurda il derby Lazio-Roma del 7 novembre, nel corso della riunione del Comitato per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive (Casms) per decidere in merito alle gare ''a rischio'' indicate dall'Osservatorio.

Del derby della capitale si e' discusso proprio in apertura di riunione, ''accogliendo con favore le decisioni proposte dall'Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, frutto - si legge in una nota - della positiva collaborazione tra le rispettive societa' sportive e la Lega A, e tese a favorire il migliore svolgimento della gara''.

Il Casms ha inoltre deciso altre misure per alcune gare dei diversi campionati calcistici.

Il divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nelle regione di provenienza dei tifosi ospiti e' stato deciso per le gare di serie A Catania-Fiorentina del 31 ottobre, Inter-Brescia del 6 novembre, Juventus-Cesena del 7 novembre, e Roma-Fiorentina, Brescia-Juventus, Cagliari-Napoli del 10 novembre.

gc/mcc/bra

Nessun commento: