21 ottobre 2010

CASSSSSSSSSSSSSMSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSS

ROMA, 21 ottobre - Limitazioni alla vendita dei biglietti per alcuni incontri di calcio a rischio sono state decise dal Comitato per la sicurezza delle manifestazioni sportive (Casms). Dalle misure sono esenti i possessori della Tessera del tifoso. Queste le decisioni: - Brescia-Napoli del 31 ottobre, vendita dei tagliandi ai soli residenti nella provincia di Brescia; - Palermo-Lazio del 31, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti in Lazio; - Atalanta-Padova del 30 ottobre, vendita dei tagliandi ai soli residenti nella provincia di Bergamo; - Fondi-Latina (Lega Pro) del 24, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nel comune di Latina; - Ravenna-Alessandria (Lega Pro) del 25, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella provincia di Alessandria; - Nocerina-Cavese (Coppa Italia Lega Pro) del 27, vendita dei tagliandi di tutti i settori dello stadio ai soli possessori della Tessera del tifoso; - Foggia-Barletta (Coppa Italia Lega Pro) del 27, vendita dei tagliandi ai soli residenti nella provincia di Foggia; - Juve Stabia-Taranto (Coppa Italia Lega Pro) del 27, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella provincia di Taranto; - Gela-Cosenza (Lega Pro) del 31, vendita dei tagliandi ai soli residenti nella regione Sicilia; - Nocerina-Taranto (Lega Pro) del 31, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti in Puglia; - Cremonese-Salernitana (Lega Pro) del 31, vendita dei tagliandi ai soli residenti in Lombardia. Per gli incontri Castel Rigone-Arezzo (Dilettanti), Nola-Turris (Dilettanti) e Ghilarza-Sef Torres 1903 (Eccellenza) del 24, il Casms ha determinato la chiusura del settore ospiti.

Nessun commento: