30 agosto 2010

VERONA-COMO, LA VERGOGNA

Ricordate quello che scrivevo di Verona-Como? I comaschi  senza tessera "stranamente" autorizzati nella trasferta scaligera? 
Mi arriva un sms alle 21.17:
"Niente siamo ostaggio nel parcheggio dello stadio noi, pullman e macchine chiuse dentro. Non ci hanno fatto i biglietti dei distinti, volevano farci fare i biglietti di tribuna a 25 euro..sbirri schierati che istigano, testuali parole del responsabile dell'ordine pubblico "voi siete ultras e non liberi cittadini" fai te...."

S'impone una riflessione per il compagno sbirro che ha scritto ad ULTRASBLOG...

Alle 21.43, alla mia domanda su come stessero andando le cose, la risposta è 

"Nulla, prigionieri, come ci muoviamo ci tritano..."  

Alle 22.35 un altro sms mi informa che ci sono tre fermati ( o arrestati ) tra i lariani....


 La propaganda di regime sostiene che tutto va bene, la tessera funziona e non ci sono mezze stagioni.
La realtà, come sempre, è del tutto diversa da come la raccontano i giornali.
Onore ai veri ultras senza tessera.
  Vincenzo



Nessun commento: