9 gennaio 2010

10/01/1993- 10/01/2010 NOI NON DIMENTICHIAMO

IL 10 GENNAIO 1993 AL TERMINE DI ATALANTA-ROMA MUORE CELESTINO COLOMBI, 41 ANNI,  INVALIDO. L'UNICA SUA COLPA FU DI ESSERE  DI PASSAGGIO DI FIANCO ALLO STADIO E DI MORIRE A CAUSA DI UN MALORE OCCORSOGLI A CAUSA DI UNA DURISSIMA CARICA DELLA CELERE TOTALMENTE IMMOTIVATA A DETTA NON SOLO DEGLI ULTRAS MA ANCHE DI TUTTI GLI SPETTATORI E DELLA SOCIETA' ATALANTA E VENNE SOCCORSO IN QUELLA BOLGIA DA DUE ULTRAS ATALANTINI E NON DA ALTRI.
DOPO 17 ANNI NESSUNO HA PAGATO PER UN'ENNESIMA ASSURDA MORTE DI STATO. 
VERITA' E GIUSTIZIA PER CELESTINO. 
NOI NON DIMENTICHIAMO!
DOMENICO, VINCENZO E SIMONE




http://archiviostorico.corriere.it/1993/gennaio/11/morto_paura_stadio_co_0_9301113670.shtml

Nessun commento: