06 novembre 2007

Tre maschere

Il questore di Siracusa ha disposto il divieto di assistere a manifestazioni sportive a cinque persone, tre 'maschere' in servizio alla stadio Nicola De Simone e due tifosi 'recidivi', per atti di intolleranza commessi a margine della partita con l'Acicatena, del 23 settembre scorso, valida per il campionato di calcio di Serie D. Il Daspo è stato disposto per tre 'maschere' che avrebbero minacciato e spintonato alcuni giocatori della squadra ospite. Due di loro non potranno recarsi allo stadio per due anni, il terzo per uno. Per tutti e tre è scattata invece una denuncia penale alla Procura della Repubblica di Siracusa per essersi rifiutati di fornire le loro generalità alla polizia che era intervenuta sul posto.

Gli altri Daspo sono stati disposti nei confronti di due tifosi del Siracusa che si erano recati allo stadio De Simone nonostante fossero già sottoposti a un apposito divieto. Il nuovo Daspo nei loro confronti allunga di due anni il precedente e la loro posizione è stata segnalata alla magistratura. I provvedimenti del questore di Siracusa sono stati convalidati dal Gip. Complessivamente sono 13 i tifosi soggetti a Daspo a Siracusa.

Nessun commento: