27 novembre 2007

Tortonesi

l Questore di Alessandria ha emesso quattro divieti di assistere alle manifestazioni sportive a carico (DASPO) di altrettanti sostenitori del Derthona, autori di gesti di violenza nei confronti dei tifosi avversari.

I fatti si riferiscono al derby “Derthona-Alessandria” del 4 novembre scorso. Mentre i tifosi grigi abbandonavano gli spalti, alcuni supporters tortonesi hanno lanciato sassi al loro indirizzo, fortunatamente senza gravi danni.

E’ risultato successivamente che i sassi provenivano dallo sgretolamento dei gradini del settore che ospitava il pubblico locale, e il cui ammaloramento è stato già segnalato al Comune di Tortona.

Subito dopo l’incontro i Carabinieri della Compagnia di Tortona avevano identificato uno
dei responsabili: Emanuele Boccagatta 19enne residente a Brignano Frascata e che era stato arrestato in flagranza per il lancio di materiale pericoloso in occasione di manifestazioni sportive, per la violenza aggravata nonché denunciato per essersi travisato in luogo pubblico.

Successivamente, le ulteriori indagini compiute dalla DIGOS di Alessandria e dalla Compagnia Carabinieri di Tortona hanno consentito l’identificazione di altri tre tifosi dei leoncelli, autori tutti di lancio pericoloso di oggetti nel corso di manifestazioni sportive; uno di essi è stato denunciato anche per essersi travisato.

Ai quattro tortonesi sono stati notificati altrettanti provvedimenti di interdizione agli incontri di calcio per 18 e 12 mesi.

Nessun commento: