19 novembre 2007

TICINO VIOLENTO

Hockey; Davos/Zugo: risse tra tifosi, agenti malmenati
Scontri tra tifosi a Davos e Zugo dopo le partite di disco su ghiaccio di ieri sera hanno causato il ferimento leggero di due agenti. In entrambi i casi sono state aperte inchieste.

Ieri verso mezzanotte a Davos, un agente è stato scaraventato a terra e preso a calci quando assieme a un collega si è interposto tra sostenitori della locale squadra di hockey venuti alle mani con tifosi dei Lions di Zurigo. Il suo collega ha chiamato rinforzi e varie persone sono state fermate.

A Zugo, dopo la partita col Lugano, la polizia - che aveva appena fermato un tifoso - è stata attaccata da fan della squadra ticinese. I sostenitori, in parte incappucciati, hanno tirato bottiglie e altri oggetti. Un agente è rimasto leggermente ferito. La polizia ha aperto un’indagine.

Nessun commento: