01 novembre 2007

Silp

TORINO. Juventus-Inter, big match dell'11ª giornata di campionato, venga
anticipato a domenica pomeriggio. E' la richiesta che il Silp formulerà
domani al prefetto di Torino Goffredo Sottile. Il Sindacato italiano
lavoratori Polizia per la Cgil ha ottenuto infatti di incontrare il
rappresentante del governo per manifestare la sua «forte preoccupazione
circa i pericoli che la partita può presentare». «Non si deve sottovalutare
quanto è accaduto a Torino in occasione dell'ultimo derby - afferma il
segretario generale provinciale del Silp, Nicola Rossiello - quando gli
incolpevoli cittadini del quartiere Santa Rita sono stati costretti a
trovare rifugio nelle proprie abitazioni, ostaggi di bande di teppisti che
hanno trasformato le vie adiacenti allo stadio Olimpico in campo di
battaglia per centinaia di metri». Rossiello ricorda come «le dure sanzioni
addebitate alla Juventus abbiano trasformato un'antica rivalità sportiva in
ostilità». E critica «la pessima posizione dell'Olimpico, così strettamente
ricompreso nel tessuto urbano torinese». Di qui la richiesta di far
disputare l'incontro di pomeriggio, e non di sera, e in subordine quella di
chiudere il settore ospiti. «La sicurezza dei cittadini e la tutela dei
lavoratori sono un valore primario da tutelare, che non può essere
subordinato alle esigenze del mondo dello spettacolo e delle tv».

Nessun commento: