16 novembre 2007

Moratti ce la racconta giusta

Trasferte sì o trasferte no? Curve aperte o chiuse? Sono questi i nuovi interrogativi che dividono in questi giorni i presidenti di calcio e tutto il mondo dello sport in generale. Anche Massimo Moratti ha voluto dire la sua in proposito.

"Ritengo che siamo in uno stato democratico - ha affermato il presidente nerazzurro - pertanto non mi sembra corretto che le trasferte siano vietate ai tifosi o che le curve possano contenere solo un certo tipo di persone. Ovviamente a patto che i tifosi facciano i tifosi veri, nel momento in cui travalicano vanno presi dei provvidementi".

Nessun commento: