14 novembre 2007

Meno severo

(AGI) - Milano, 14 nov. - Il gip di Milano, Guido Salvini, ha concesso gli arresti domiciliari a Fabio Pistoia e Aldo Carone, i due tifosi interisti sorpresi, due notti fa, a scrivere con delle bombolette spray sulle pareti della biglietteria nord dello stadio San Siro scritte come: 'Gabriele vive', 'da ora in poi domenica e' sinonimo di violenza' e '10-100-1000 Raciti'. I due erano accusati di istigazione a commettere delitti contro la personalita' dello Stato, ma il Gip ha derubricato questa ipotesi di reato in quella meno severa di istigazione a commettere delitti specifici, come la devastazione. (AGI)

Nessun commento: