1 novembre 2007

In curva solo indigeni

Cristian Rigo
Altra limitazione stavolta per la Nord, ma i granata possono ancora piazzarsi nei Distinti

La Curva Nord sarà off limits per tutte le persone che non sono residenti in provincia di Udine. E’ questa l’ultima limitazione decisa dalle forze dell’ordine per la partita di questa sera tra Udinese e Torino, gara che l’Osservatorio nazionali sulle manifestazioni sportive ha definito a “rischio 4” per la presenza di ultras, quelli della squadra ospite, che nelle ultime uscite hanno creato più di qualche problema..
La questura friulana ha voluto evitare dunque che tifosi granata e bianconeri potessero trovarsi uno a fianco all’altro in Curva Nord. Dopo la chiusura della Curva Sud e la decisione del prefetto Lorenzo Cernetig di limitare la vendita dei biglietti soltanto a Udine e provincia (escludendo anche la possibilità di acquistarli attraverso i consueti circuiti telematici, come “consigliato” dall’Osservatorio), alcuni tifosi bianconeri nei giorni scorsi avevano invitato i supporter granata a venire comunque al Friuli per assistere alla partita. Il regolamento infatti non vieta a un tifoso residente a Torino o in qualsiasi altra parte del mondo di venire a Udine per comprare il biglietto anche nel giorno della partita in uno qualsiasi dei settori disponibili. E così la Curva Sud, solitamente riservata alla tifoseria ospite, avrebbe potuto di fatto “trasferirsi” in un altro settore.
Per evitare che l’invito, fatto peraltro all’insegna della sportività e visti i buoni rapporti tra le due tifoserie, si tramutasse in un pericolo per la sicurezza, ieri è arrivato però il nuovo divieto. Che proibisce a tutte le persone che non sono residenti in provincia di Udine di acquistare un biglietto per la Curva Nord dell’impianto dei Rizzi. E quindi penalizzerà anche i tifosi dell’Udinese non residenti (per esempio i molti supporters del Pordenonese e quelli dell’Isontino). Ma impedirà ai tifosi organizzati di Torino e Udinese di assistere alla partita insieme in Curva Nord, un “pericolo” ipotetico, visto che i capi ultrà friulani avevano già fatto sapere che nessun tifoso granata sarebbe stato ospitato nella culla del tifo organizzato bianconero. L’idea era infatti quella di ospitare i tifosi del Toro in un altro settore, probabilmente nei Distinti laterali sud. E questa ipotesi potrebbe ancora concretizzarsi. Anche se in un giorno infrasettimanale sarà difficile che i tifosi del Torino, sempre che decidano di accettare l’invito, siano numerosi.

Nessun commento: