27 novembre 2007

Giustizia per Gabriele? A Verona non si può

L'articolo che segue è stato tratto dal sito internet degli Svitati Pisa 1990, aggiornamento del 27 novembre 2007.

VERGOGNA. Pensavamo che il fondo fosse già stato toccato con gli ultimi decreti e le recenti limitazioni e invece a Verona siamo stati costretti a constatare che al peggio non c'è mai fine. Per rispetto a quanto deciso in settimana da tutte le curve avevamo deciso da astenersi (a malincuore, ma la coerenza per noi ha sempre la priorità..) dal tifare come facciamo sempre, in ogni stadio, per tutta la partita se non nei minuti che precedono il fischio d'inizio. Per questo avevamo invitato tutti ad entrare mezzora prima dell'inizio per caricare ed incitare i giocatori in vista di questo match importantissimo, ma anche (soprattutto) per manifestare il nostro sdegno nei confronti di chi sta facendo di tutto perchè la verità sulla morte di Gabriele Sandri rimanga nascosta il più possibile, forse (sicuramente) perchè troppo scomoda? Detto questo ci presentiamo in più di un migliaio sugli spalti del "Bentegodi", buon numero se si considera il fatto (è bene ricordarlo) che questa categoria continua a giocare di sabato pomeriggio, giorno in cui molta gente non può venire per lavoro, scuola etc.. Come preannunciato iniziamo a farci sentire e nel frattempo viene appeso uno striscione "Giustizia per Gabriele" che per la coerenza che molti ultras hanno perso è "non-autorizzato" e quindi risulta abbastanza piccolo nelle dimensioni ma non abbastanza per non essere visto da tutti. È a questo punto che si materializza la vergogna visto che all'improvviso un nutrito schieramento di FdO irrompe in curva (ovviamente già in assetto antisommossa) minacciandoci di consegnargli lo striscione o di essere caricati. Visto il numero, ma soprattutto i tempi che corrono, questa volta optiamo per la prima soluzione (purtroppo i tempi sono cambiati, tempo fa..) ma a questo punto non ce la sentiamo più di rimanere e decidiamo di andarcene.. Altro teatrino squallido di mezzora per convincere... a farci aprire i cancelli per farci andare via ed è così che più di 200 ultras pisani se ne vanno ancora prima che la partita inizi. Purtroppo è stato brutto constatare che c'è una parte di pubblico che non ci ha seguito in questa protesta.

Nessun commento: