12 novembre 2007

En passant : sei Daspo a brindisini

Sono accusati di aver rifiutato di sottoporsi ai controlli da parte delle forze dell'ordine all'ingresso dello stadio e di aver ferito due carabinieri in servizio
carabinieri LAVELLO (Potenza) - Sei tifosi del Brindisi (serie D, girone H), quattro maggiorenni e due minorenni, sono stati arrestati dalle forze dell’ordine nel pomeriggio a Lavello (Potenza) durante la partita Lavello-Brindisi, terminata con il punteggio di 2-1 per la squadra pugliese, con le accuse di resistenza e violenza a pubblico ufficiale.
Secondo quanto si è appreso i sei tifosi hanno rifiutato, all’entrata nello stadio, di sottoporsi al filtraggio di controllo da parte delle forze dell’ordine, ed hanno spinto alcuni carabinieri provocando leggere ferite a due militari. Durante il primo tempo della partita hanno ripetuto cori contro la polizia, inneggiando ai fatti avvenuti a Catania nei mesi scorsi e culminati con la morte di un ispettore di polizia.
All’inizio del secondo tempo della gara, i sei (uno dei quali in passato sottoposto ad un “Daspo”) sono stati individuati e arrestati dalle forze dell’ordine.

11/11/2007

Nessun commento: