22 novembre 2007

E IO PAGO...

CURVA A NAPOLI: serpentine e tornelli antiscavalcamento

Lavori all’esterno della curva A del San Paolo. Cominceranno stamattina.Ancora modifiche all'esterno della curva piu' calda e turbolenta d'italia così come deciso dopo il sopralluogo effettuato il 6 novembre scorso dal questore, dall’assessore allo Sport del Comune e dai responsabili degli impianti sportivi, saranno rifatte le serpentine che disciplinano l’ingresso allo stadio e sistemate sui tornelli delle grate antiscavalcamento. Interventi necessari per rendere lo stadio più sicuro e soprattutto per evitare il ripetersi di incidenti, gli ultimi dei quali, prima di Napoli-Reggina, provocarono il ferimento di due carabinieri oltre che danni a un paio di tornelli presi d’assalto da tifosi sforniti di biglietti. Di qui la decisione di rifare le serpentine che regolano l’afflusso dei tifosi. Serpentine che saranno più lunghe, ma soprattutto più strette in modo da permettere il passaggio di una sola persona per volta. Inoltre, alla sommità dei tornelli saranno installate grate per scoraggiare i portoghesi di professione. Probabile, poi, ancora in curva A, subito oppure molto presto, che vengano differenziati i varchi di ingresso. Alcuni potrebbero essere riservati solo agli abbonati, altri ai possessori di biglietti. E probabilmente altri ancora destinati solo ai gruppi organizzati che sembrano voler prendere le distanze da chi spesso semina violenza e provoca incidenti all’esterno e all’interno della curva: qualche centinaio di tifosi, molti dei quali in arrivo dalla provincia e quasi sempre sprovvisti del biglietto.

Nessun commento: