27 novembre 2007

Cobolli

Il presidente della Juventus Giovanni Cobolli Gigli ha commentato il provvedimento del prefetto di Milano Gianvalerio Lombardi che ha vietato il settore ospiti dello stadio di San Siro ai sostenitori bianconeri per la partita di sabato con il Milan

Cobolli Gigli difende i tifosi della Juventus anche se rispetta la decisione presa dal prefetto di Milano:

"Non discuto la decisione, che in questo momento dobbiamo accettare per rispettare il desiderio di prudenza da parte delle autorità centrali - ha spiegato Cobolli Gigli - ma sono convinto che il cuore dei nostri tifosi, che sono gli ultras, debbano poter seguire la squadra che amano. Evidentemente - ha continuato - non ci devono essere rischi di violenza, ma non mi pare che i nostri ultras ne abbiano dato grandi segnali".

Nessun commento: